• image
  • raffaello_la_scuola_di_atene_04.jpg
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
Chi è online
 1 visitatore online
Inserire Nome utente e Password per accedere all'area riservata



Registrazione soggetta ad approvazione dell'amministratore del Sito

Dopo una lunga estate, eccoci all’inizio di un nuovo anno scolastico. Non sappiamo che traguardi riusciremo a raggiungere, l’unica consapevolezza è che

… goccia dopo goccia nasce un fiume, un passo dopo l’altro si va lontano (…) dal niente nasce niente, questo sì”

…grazie allo “Zecchino d’oro”e a G.Fasano - E.di Stefano per averci regalato questa canzone.


Daniele (è nato nel 2004), non è verbale e nel 2006 gli sono stati diagnosticati disturbi dello spettro AUTISTICO.

L'autismo non è una malattia, ma una famiglia di disturbi causati da un disordine organico dello sviluppo, che coinvolgono l’interazione sociale e le capacità di comunicazione, le modalità di comportamento e il tipo di interessi e attività.

Le persone con autismo presentano difficoltà, anche gravi, nella comunicazione verbale e non verbale, nell’ immaginazione, e presentano attività e interessi insoliti o estremamente limitati.

I sintomi che di solito si manifestano entro i primi tre anni di età, perdurano per tutta la vita. L'autismo colpisce i maschi 4 volte più frequentemente delle femmine, ed è stato trovato in tutte le popolazioni del mondo di ogni etnia o ambiente sociale.

Non esistono dati epidemiologici certi. Gli studi statistici sulla distribuzione dell'autismo non sono molto omogenei ma concordano nell'indicare un costante aumento dei casi a livello mondiale.

Daniele è ...un bambino “nonostante”:

... nonostante l’autismo, i problemi di relazione e incomprensione che questo comporta,

... nonostante noi adulti "a sviluppo tipico",

..... Daniele è un bambino sereno a cui piace stare con i coetanei.

Per questo, ora che sta iniziando il suo percorso scolastico, medici, insegnanti, specialisti, operatori, servizi sociali e famiglia hanno formato una squadra, mettendo a punto un progetto che vuole essere anzitutto RISPETTOSO della sua persona e  che ha solo un obiettivo: fare quanto possibile perché Daniele possa far parte di questa società … nonostante l'autismo !

... fai click QUI per conoscere Daniele


 

 
Licenza Creative Commons I contenuti di questo sito sono utilizzabili secondo le condizioni della licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 2.5 Italia License.